Sin da piccoli aiutavamo Nonno Vito e Nonna Angelina a fare la salsa fatta in casa, trasformando i pomodori freschi coltivati dal nonno in sensazionali “buccacci”, che allietavano i pranzi domenicali dell’intera famiglia, spesso come condimento a fumanti ziti.
Oggi tutto sembra diverso, ma per noi non è cambiato poi tanto: ci mettiamo la stessa passione nel coltivare e scegliere i pomodori migliori, nel conservare le antiche varietà e contemporaneamente nel trovare qualcosa di nuovo.
Lavoriamo, come allora, completamente a mano, come la buona cucina tramanda, nel rispetto delle cose buone. E ci mettiamo ancora il basilico.